:: CALANDRINO ::
Caro Babbo Natale, porta un bel calcione a...

Stampa articolo
Fiammetta

23-12-2012










Fiammetta che si sente un po' bambina
decide di scrivere una letterina.

"Caro Babbo" inizia
devo darti una notizia...
torna Silvio, finalmente
dice che glielo ha chiesto la gente
ma penso sia solo frutto della sua mente
(o esisterà per davvero la casalinga di Vigevano
come le vesti dell'imperatore che tutti vedevano?).

Se si candida non si è capito ancora
ma intanto in tv si vede ad ogni ora,
ha iniziato a perseguitarci
e con tutti i suoi media a martellarci
a pranzo, cena e colazione
sta sempre lì il Pigmalione.

Sai Babbo, s'è pure fidanzato
pare che non sia più deviato…
ma io non ci credo neanche un pochino
lui sarà sempre un birichino!

È più forte di ogni zapping,
dell'età e pure dei lifting
procede dritto, poi vira
cambia idea e di nuovo gira
vacilla, tentenna pare ubriaco
ma non smette, non è pago.

Caro Babbo facci un bel regalo
che nei sondaggi abbia un forte calo...
che la casalinga rinsavisca
e che il berlusconismo alfin finisca!

In fondo non ti chiedo tanto,
non voglio che Napolitano diventi santo
né che Monti cada dal pero
o che Bersani vinca per davvero!
Ho solo un desiderio,
utopico ma sincero...

Che se ne vada in esilio
come Dante, Bettino o Napoleone
per lui basta idillio
(e basta pure con l'inutile carbone)
orsù, diamogli tutti un bel calcione!


Pontediferro.org Il settimanale della Capitale. Notizie dal Municipio XI e dal quartiere Marconi di Roma
Politica | Societą | Economia | Esteri | Scienza e cultura | Cittą e quartiere | Attualitą | Confronti | Calandrino | Lettere | Galleria fotografica

Testata registrata presso il Tribunale di Roma Nr. 448/2002 del 23/07/2002 - Anno di fondazione: 2002 - Pubblicato a Roma, via E. Barsanti, 25
Direttore: Giorgio Frasca Polara
Proprietario: Giuseppe Visone - Webmaster: Emiliano Antonelli, Giuseppe Visone, Marco Stirparo